Riguardo a noi

Le origini del ristorante La Gavina

Le origini del ristorante La Gavina risalgono a molti anni fa, in particolare al 1930, quando la famiglia dei ristoratori Ferrer – Espí aprì il “merendero” “Costa Azul”. Era situato in una zona privilegiata di Barcellona, nel quartiere Barceloneta, dove ogni ristorante veniva chiamato comunemente “merendero”.

Per diversi anni, il ristorante è stato gestito dalla quarta generazione di questa famiglia di ristoratori, Agustín Seoane, Albert Seoane e Laia Seoane.

Ora, La Gavina ha festeggiato i 25 anni di attività, consolidandosi come punto di riferimento della cucina mediterranea e a base di pesce in tutta Barcellona. Un ristorante di Barcellona a gestione familiare e noto per essere un avamposto, nonché un simbolo dell’evoluzione di un quartiere e di una città.

nosotros-costa-azul

In passato, i pescatori disponevano di piccoli capanni di fronte al mare dove tenevano le loro barche, da cui notarono il notevole afflusso di barcellonesi sul lungomare. Per rifocillarli, iniziarono a vendere delle bibite per accompagnare uno spuntino e, alcuni di loro, preparavano cozze al vapore e sardine alla griglia. Da questa usanza è derivato nel tempo il soprannome di “merendero”. Anni dopo sono diventati ristoranti dove è possibile gustare le migliori paella e il miglior pesce di Barcellona.

Conxita Espí, insieme a suo marito Juan, ha gestito il ristorante per 30 anni. Sua figlia María Luisa Espí e suo marito Agustín Ferrer sono subentrati fino al 1989, quando tutti i ristoranti della zona sono stati demoliti dalla legge costiera, provocando un notevole sconcerto nel quartiere e nella città.

Dato l’affetto che questa famiglia nutre per il quartiere di Barceloneta, ha cercato una nuova location nel quartiere stesso e l’ha trovata negli antichi Magazzini generali del commercio, ora Palau de Mar, costruiti nel 1881. Nel 1992, Espí, Ferrer, sua figlia María Ferrer e suo marito, Ramon Seoane, hanno inaugurato il nuovo Ristorante La Gavina.